Indice del forum Il Forum di Cogne

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Come siam visti...
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
NiRa
Senatore di Cogneforum


Registrato: 17/12/08 09:11
Messaggi: 257

MessaggioInviato: Sab 28 Gen, 2012 11:28     Oggetto: Rispondi citando

sdibartol ha scritto:
Penso che il Presidente Monti abbia messo in lista le Regioni Autonome, che ormai sono un residuato di un Italia che non esiste piu´. La VdA probabilmente non e´ la peggiore, ma ormai le storie di sprechi senza senso si ripetono ogni giorno. Cominciamo con l'Alto Adige dove un Presidente guadagna piu´ di Obama ? Sara´ anche becera polemica giornalistica, ma e´ evidente l´insensatezza. Continuiamo con i bilinguismi forzati o altre mille storie simili. Non c´e´ piu´ alcun modo di spiegare ad un piemontese o lombardo che le sue tasse debbono sostenere il resto d´Italia mentre i valdostani i soldi se li tengono perche´ parlano con un accento differente, hanno un bellissimo dialetto di origine straniera e conoscono il francese.


L'evidenza in grassetto nell'ultima riga è mia.

In effetti mi sembra che si parli francese fondamentalmente perchè lo si studia a scuola, non perchè sia la lingua di famiglia ( come il patois ).
La RAI di Aosta compra un po' di programmi in Savoia, così adempie al suo compito di essere "bilingue" , ma il tutto appare una operazione artificiosa che concorre a rafforzare una specificità, che vuol dire autonomia, che vuol dire più soldi. Per quello che sento nel resto di Italia, da un lato cresce l'insofferenza nei confronti delle Regioni a statuto speciale, dall'altro nascono strani movimenti di provincie o comuni che vorrebbero "cambiare regione" per avere più risorse. Tutti e due i fenomeni, sebbene di segno contrario, mi sembrano la prova che il sistema attuale non ha più senso; se si va verso il federalismo, poi, ancora meno.

Quanto alla qualità del c.d. "personale politico", che dipende anche dalla quantità di competenze(= potere) e denaro in mano allo stesso... preferisco non fare commenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Sab 28 Gen, 2012 13:24     Oggetto: Rispondi citando

A proposito di lingue, proprio ieri in una Radio Locale in una news in francese, è stato usata la parola "superfice" (in francese non esiste) al posto di "surface", un chiaro italianismo. Direi che forse qualcuno, soprattutto chi ha funziona pubblica, studi la lingua.

Non concordo invece sul discorso che il dialetto valdostano sia di origine straniera. Se così fosse allora lo sarebbe anche il Sardo, il Friuliano ecc.
Seconda cosa provate a parlare in patois con un Savoiardo difficilmente riuscirà a capirvi. Terza cosa ci sono molti termini molto simili nel dialetto piemontese. Quarta cosa se è vero che l'Italia ha avuto origine da Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, allora i dialetti stranieri sarebbero tutti gli altri.

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
meculin
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 09/02/10 18:21
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Dom 29 Gen, 2012 11:27     Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
STEFANO FERRARIS
Senatore di Cogneforum


Registrato: 12/05/08 12:08
Messaggi: 581

MessaggioInviato: Dom 29 Gen, 2012 12:41     Oggetto: Rispondi citando

Giuseppe Cutano ha scritto:
A proposito di lingue, proprio ieri in una Radio Locale in una news in francese, è stato usata la parola "superfice" (in francese non esiste) al posto di "surface", un chiaro italianismo. Direi che forse qualcuno, soprattutto chi ha funziona pubblica, studi la lingua.



trattandosi di radio si trattava forse di 'superficie', parola che in francese mi pare che esista.
Top
Profilo Invia messaggio privato
STEFANO FERRARIS
Senatore di Cogneforum


Registrato: 12/05/08 12:08
Messaggi: 581

MessaggioInviato: Dom 29 Gen, 2012 12:57     Oggetto: Rispondi citando

Dai, un errore di pronuncia è meno grave che inventare una parola!
Top
Profilo Invia messaggio privato
sdibartol
Appassionato CogneForum


Registrato: 09/12/08 21:09
Messaggi: 85
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2012 18:15     Oggetto: Rispondi citando

Giuseppe Cutano ha scritto:
A proposito di lingue, proprio ieri in una Radio Locale in una news in francese, è stato usata la parola "superfice" (in francese non esiste) al posto di "surface", un chiaro italianismo. Direi che forse qualcuno, soprattutto chi ha funziona pubblica, studi la lingua.



Non concordo invece sul discorso che il dialetto valdostano sia di origine straniera. Se così fosse allora lo sarebbe anche il Sardo, il Friuliano ecc.
Seconda cosa provate a parlare in patois con un Savoiardo difficilmente riuscirà a capirvi.
Terza cosa ci sono molti termini molto simili nel dialetto piemontese. Quarta cosa se è vero che l'Italia ha avuto origine da Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, allora i dialetti stranieri sarebbero tutti gli altri.


No certo non è straniero, mi sono espresso male, ma diciamo che ha una sonorità straniera.

Sul francese, la mia prof delle medie aveva un accento migliore di quelli di Radio RAI. Infatti io li capisco benissimo perchè parlano francese uguale alla maggior parte degli italiani amanti della lingua.
Quindi diciamo che è una forzatura, che irrobustisce il senso di comunità, ma decisamente costosa per le casse della Regione, quindi per tutti noi. Serve ? O forse per attrarre i turisti è meglio anche l'inglese, il russo, il tedesco ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2012 21:40     Oggetto: Rispondi citando

STEFANO FERRARIS ha scritto:
Dai, un errore di pronuncia è meno grave che inventare una parola!


No no ok Stefano, però questi errorini capitano molto spesso!!! Very Happy

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sdibartol
Appassionato CogneForum


Registrato: 09/12/08 21:09
Messaggi: 85
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Gio 02 Feb, 2012 22:27     Oggetto: Rispondi citando

Oggi Pellissier ha segnato il suo 100º gol con la maglia del Chievo. Sicuramente un valdostano inconsueto ma di gran successo. Molti penseranno che e´ uno straniero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
meculin
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 09/02/10 18:21
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Dom 19 Feb, 2012 9:42     Oggetto: Rispondi citando

Bufera Uv: "Pressioni per controllare il voto" (La Stampa 15feb2012)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Tetà
Guru di CogneForum


Registrato: 08/07/08 18:53
Messaggi: 178
Residenza: Oltrepò Pavese

MessaggioInviato: Sab 25 Feb, 2012 22:46     Oggetto: Rispondi citando

Laughing Bella la pubblicità della “concorrenza” in prima pagina Laughing


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Ogni cosa ha un suo tempo......... c'è un inizio......... c'è una fine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Jean Pierre Feo
Moderatore
Moderatore


Registrato: 08/04/08 21:08
Messaggi: 451
Residenza: Sonveulla

MessaggioInviato: Dom 26 Feb, 2012 9:53     Oggetto: Rispondi citando

Curioso...ma se non si fa l'accesso come utenti iscritti i banner pubblicitari seguono le loro logiche Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Dom 26 Feb, 2012 11:57     Oggetto: Rispondi citando

La pubblicità che appare segue gli interessi dell'utente, probabilmente cercando spesso argomenti legati al turismo e alla montagna vengono proposti questi banner.

Un consiglio. Iscrivetevi e rimanete loggati per non avere pubblicità scomoda! Very Happy

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Tetà
Guru di CogneForum


Registrato: 08/07/08 18:53
Messaggi: 178
Residenza: Oltrepò Pavese

MessaggioInviato: Dom 26 Feb, 2012 13:00     Oggetto: Rispondi citando

Giuseppe Cutano ha scritto:
La pubblicità che appare segue gli interessi dell'utente, probabilmente cercando spesso argomenti legati al turismo e alla montagna vengono proposti questi banner.

Un consiglio. Iscrivetevi e rimanete loggati per non avere pubblicità scomoda! Very Happy

Mi sembrava divertente far notare il contrasto, comunque complimenti a Giuseppe per il record del messaggio n. 10.000!!!!!!!!!!!!!!!! Wink

_________________
Ogni cosa ha un suo tempo......... c'è un inizio......... c'è una fine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Dom 26 Feb, 2012 18:44     Oggetto: Rispondi citando

Tetà ha scritto:
Giuseppe Cutano ha scritto:
La pubblicità che appare segue gli interessi dell'utente, probabilmente cercando spesso argomenti legati al turismo e alla montagna vengono proposti questi banner.

Un consiglio. Iscrivetevi e rimanete loggati per non avere pubblicità scomoda! Very Happy

Mi sembrava divertente far notare il contrasto, comunque complimenti a Giuseppe per il record del messaggio n. 10.000!!!!!!!!!!!!!!!! Wink


eheheh grande tetà non mi ero neppure accorto! Beh una bella soddisfazione aver postato il post 10.000!!! Very Happy

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tormenta
Affezionato CogneForum


Registrato: 08/07/10 14:50
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Dom 01 Apr, 2012 16:46     Oggetto: Rispondi citando

dal fatto quotidiano di due giorni fa sugli sprechi si parla della valle d aosta

Citazione:
VALLE D’AOSTA

È di oscura decifrazione la consulenza di 13.200 euro indicata come “collaborazione tecnica per lo svolgimento di attività preordinate all’applicazione della normativa regionale in materia di interventi per la promozione dell’uso razionale”. Sono costate invece 23mila euro le due consulenze dell’aggiornamento per il progetto del “quarto volume dizionario Patois”. Il Patois è il dialetto valdostano. Altri 2.160 euro sono andati per il restyling del logotipo dello stemma del Corpo Valdostano dei vigili del fuoco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Lun 02 Apr, 2012 6:45     Oggetto: Rispondi citando

qualche settimana fa La Stampa edizione Valle d'aosta ha riportato in un trafiletto un contributo di 46.000,00 euro per incentivare la battaglia tra capre. Al di la che mi spiace per le capre, mi sembra che con questi "chiari di luna" sia veramente troppo destinare i soldi così...........
Top
Profilo Invia messaggio privato
davicret
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 11/02/12 12:25
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Lun 02 Apr, 2012 15:32     Oggetto: Rispondi citando

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
E’ stato approvato il contributo, per l’anno 2012, alla Fondazione Gran Paradiso-Grand Paradis quale concorso alle spese per il funzionamento. L’importo è di 450 mila euro.


Peró...........?????
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alberto Bethaz
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 13/04/08 14:25
Messaggi: 1267
Residenza: ...Cogne-Aosta...

MessaggioInviato: Gio 12 Apr, 2012 14:59     Oggetto: Rispondi citando

Da Ansa.it
Citazione:
COMUNI: AMMINISTRATORI SOTTO I 35 ANNI, 20,6% DEL TOTALE
AL PRIMO POSTO I COMUNI DELLA CALABRIA


(ANSA) - ROMA, 12 APR - Gli amministratori comunali con meno di 35 anni di eta' rappresentano il 20,6% del totale. La carica in cui i giovani hanno un peso maggiore e' quella di consiglieri: il 23,5% del totale; segue quella di assessore (18,2%), di vicesindaco (10%) e di sindaco (5,2%).

Sono alcuni dei dati forniti questa mattina dall'Anci nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova scuola che l'Associazione dei Comuni ha deciso di mettere in piedi per preparare i giovani amministratori.

Dai dati emergono rilevanti differenze territoriali. La percentuale piu' alta di giovani amministratori si registra in Calabria con oltre il 25% degli under 35. Seguono i Comuni dell'Emilia Romagna con il 24,2%, del Trentino Alto Adige con il 24%, delle Marche con il 23,8% e della Sardegna con il 23,1%. Valori inferiori alla media nazionale si registrano invece al sud nei Comuni di Puglia e Campania, al centro in quelli del Lazio e al nord in quelli di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria.

Hanno la meglio i Comuni delle regioni del nord per quel che riguarda la carica di primo cittadino tranne che in Liguria e nelle Marche in quelle regioni si registrano valori superiori alla media del 5,2%. La maggiore concentrazione di giovani sindaci e' in Valle d'Aosta con il 13,5%. Sul fronte opposto i Comuni di Basilicata e Sicilia con meno del 2%. Per la carica di consigliere comunale sono i Comuni della Calabria ad avere il numero maggiore di under 35, con il 28,6% del totale. I Comuni di Molise, Calabria e Sardegna sono quelli nei quali circa un quarto degli assessori ha meno di 35 anni. Nei Comuni di Lazio, Piemonte e Sicilia sono poco piu' del 15%. Infine sono i Comuni della Basilicata ad avere il primato per numero di vicesindaci giovani, oltre il 20%. Per tutte le tipologie di amministratori nei Comuni liguri la percentuale di amministratori comunali giovani e' sempre inferiore alla media nazionale.(ANSA).

_________________
...valigia in mano...sempre!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Alberto Bethaz
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 13/04/08 14:25
Messaggi: 1267
Residenza: ...Cogne-Aosta...

MessaggioInviato: Lun 16 Apr, 2012 18:34     Oggetto: Rispondi citando

Da Ansa.it
Citazione:
MANOVRA: INDAGINE, VALLE D'AOSTA LA PIU' COLPITA DAI TAGLI
IMPATTO DI 1.389 EURO A VALDOSTANO DA FINANZIARIE 2010 E 2011


(ANSA) - AOSTA, 16 APR - La Valle d'Aosta e' la Regione italiana piu' colpita dai tagli imposti dalle manovre del Governo nel 2010 e nel 2011.

Stando a un'indagine del Centro studi Sintesi, pubblicata oggi sul Sole 24 ore, l'inasprimento dei vincoli del Patto di stabilita' e la riduzione dei trasferimenti pesano quest'anno 1.389 euro per ogni valdostano; in Trentino Alto Adige 902 euro a cittadino, in Sardegna 424 euro. In cima alla classifica delle Regioni piu' tartassate dalla manovra dell'estate 2010 e da quelle del 2011, fino al decreto Salva Italia, figurano anche altre autonomie speciali come il Friuli Venezia Giulia (411 euro procapite) e la Sicilia (309 euro). Le meno colpite sono invece la Lombardia con 177 euro e il Veneto con 186 euro.

L'istituto di ricerca spiega le disparita' territoriali con il fatto che ''le Regioni a Statuto speciale dispongono di maggiori competenze e, di conseguenza, si trovato a gestire volumi di spesa superiori''.(ANSA).

_________________
...valigia in mano...sempre!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Dom 22 Apr, 2012 0:32     Oggetto: Rispondi citando

La Stampa :

Citazione:

I BABY AUTONOMISTI CONTRO L'INNO
Appena siglato il Patto per il futuro, i giovani autonomisti sparano sul passato: «No all’insegnamento dell’Inno di Mameli nelle scuole!». E sembra quasi che, prima di metterlo nella linea di tiro, l’abbiamo preso alla lettera. «Raccolgaci un’unica / Bandiera, una speme: / Di fonderci insieme già l’ora suonò». Tutti uniti - da Joël Farcoz e Stefano Crétier (Jeunesse) a Simone Marchiori (segretario politico dei trentini del Patt) passando per Manuel Raffin (Svp) e Tomasz Spacapan (Slovenka Skupnost) - nel rifiutare la proposta del Governo caldeggiata dal Pdl di insegnare l’Inno a scuola.

Lo scrivono nel documento congiunto partorito a Trento assieme al Tavolo di confronto permanente tra sezioni giovanili: «La contrarietà dei giovani autonomisti - fanno sapere - non deriva da idee preconcette, bensì da una considerazione basilare: che non sia utile inseguire una retorica nazionalista, che già tanti danni ha portato al Paese, ma che sia opportuno, piuttosto, rendere gli studenti più consapevoli delle differenti ricchezze storiche e varietà culturali e linguistiche esistenti tra le varie regioni. E’ proprio dalle ricchezze e diversità storico-culturali esistenti, prezioso patrimonio secolare, che è stimolato e rafforzato quel rispetto reciproco per le diversità». «Era doveroso dirlo - spiega Farcoz, leader della Jv da un mese e mezzo - perché quella del Governo è una forzatura, di certo non una priorità. Eppoi è un testo antistorico».

I baby autonomisti non se la prendono solo con Mameli e si schierano al fianco dei grandi nell’indicare al Governo Monti una via d’uscita alla crisi: puntare di più sulla sussidiarietà, dare maggiore fiducia «alle esistenti e ben collaudate istituzioni d’autogoverno locali» e non privarle «di loro prerogative o risorse fondamentali».

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
Pagina 10 di 12

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.596