Indice del forum Il Forum di Cogne

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Volo AIR FRANCE 447
Vai a Precedente  1, 2
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piazza del Mercato - Predzen d'atrou
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Dom 04 Ott, 2009 17:57     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
PARIGI - «Bisogna smentire la tesi secondo la quale non sappiamo cosa sia successo». Due piloti francesi si apprestano a consegnare un rapporto indipendente al giudice incaricato di far luce sulla tragedia aerea dell'Airbus AF 447 precipitato tra Rio e Parigi con 228 persone a bordo. Lo rivela "Journal du dimanche". Il comandante Gérard Arnoux, presidente del Sindacato dei piloti di Air France, presenterà la relazione assieme al collega Henri Marnet-Cornus. I due sostengono che l'incidente non fu provocato da una causa unica. «Ma è una verità incontestabile che senza il guasto delle sonde Pitot (i sensori che indicano la velocità dell'aereo, ndr) non ci sarebbe stato alcuno schianto» afferma Arnoux.

SICUREZZA - Questi strumenti, prima dell'incidente, erano già stati al centro di alcune segnalazioni, a causa del loro malfunzionamento. Tanto che ne era stata richiesta la sostituzione. Secondo Arnoux, finora il ruolo delle sonde Pinot è stato minimizzato dal Bureau d'enquêtes et d'analyses (BEA), perché proprio quest'ultimo avrebbe dovuto avviare una seria inchiesta sulla sicurezza di questi strumenti. Arnoux punta anche il dito contro Air France: «Obnubilata dalla riduzione dei costi, i dirigenti non hanno compreso che la sicurezza è un investimento produttivo»

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Dom 13 Dic, 2009 18:52     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
(CNN) -- Air accident investigators are to resume the search for the flight data recorders from an Air France airliner that mysteriously crashed off Brazil six months ago, according to media reports Sunday.

Flight 447 went down in stormy weather in the Atlantic Ocean while flying from Rio de Janeiro, Brazil, to Charles de Gaulle Airport in Paris, France in June.

Investigators have not yet established the cause of the crash which killed all 228 passengers, and large parts of the plane -- including both flight recorders -- have never been found, despite an extensive search operation that included a French navy submarine.

Jean-Paul Troadec, director of the Investigation and Analysis Bureau, told reporters that a new search, approximately 1,000 kilometers (600 miles) off Brazil's northeast coast, will begin in February, according to Agence France-Presse.

The new underwater sweeps will last a maximum three months and involve sonar and robot submarines, he said.

Troadec was in Rio de Janeiro to speak to the relatives of the 58 Brazilians who were on board, AFP said. "We tried to convince the families that we are conducting the investigation with the full intention of getting to the truth," he said.

Troadec added that an upcoming report about the fatal crash contained "no surprises" but did set out "new details, notably in terms of safety recommendations."

Tests have already brought into question the performance of pitot tubes, which are used to measure the pressure exerted on the plane as it flies through the air, and are part of a system used to determine air speed.

Flight 447 sent out 24 automated error messages before it crashed that suggested the plane may have been flying too fast or too slow through the thunderstorms, officials have said.

The European Aviation Safety Agency (EASA) issued a directive in late August requiring airlines to replace pitot tubes manufactured by Thales Avionics on Airbus A330s and A340s. It said airlines should replace them with other Thales tubes and those manufactured by Goodrich.

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Ven 18 Mar, 2011 23:06     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
18/03/2011
Un'indagine per omicidio colposo che coinvolge Airbus e Air France. Il fascicolo aperto in Francia riguarda l'incidente avvenuto sul volo 447 tra Rio de Janeiro e Parigi durante il quale persero la vita 228 persone. Il pubblico ministero Sylvie Zimmerman ha messo nel registro degli indagati il capo di Air France, Pierre-Henri Gourgeon. Nel corso delle operazioni di ricerca proseguite nei giorni successivi all'incidente nessun superstite è stato mai ritrovato; vennero recuperati 51 corpi e alcuni rottami galleggianti. Le ricerche si conclusero ufficialmente il 27 giugno 2009, per poi riprendere un anno fa, ma senza alcun esito.

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Mar 22 Mar, 2011 9:55     Oggetto: Rispondi citando

ahia...qui gatta ci cova...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Mar 03 Mag, 2011 18:31     Oggetto: Rispondi citando

Forse si riuscirà a fare luce sul caso. Recuperata una scatola nera.

Citazione:
Una delle due scatole nere dell’Airbus A330 dell’Air France, volo 447 Rio – Parigi, inabissatosi in mare al largo del Brasile il 1 giugno 2009 è stata recuperata. Lo ha annunciato domenica 1 maggio l’Ufficio inchieste dell’aviazione civile francese (Bea), incaricato di far luce sulla tragedia del volo Rio-Parigi nella quale morirono 228 persone.
La Bea, l’agenzia che sta indagando sull’incidente aereo che nel 2009 coinvolse l’Airbus di Air France in volo da Rio de Janeiro a Parigi, ha annunciato che una ricerca sottomarina ha localizzato la scatola nera dell’aereo precipitato nell’Oceano Atlantico. In un comunicato, la Bea ha detto che la scatola nera è stata “localizzata e identificata” questa mattina. Al comunicato erano allegate alcune fotografie del dispositivo: un cilindro rosso parzialmente sepolto nella sabbia sul fondo dell’oceano. Gli investigatori sperano che questo ritrovamento possa aiutare a comprendere le cause che hanno determinato lo schianto del primo giugno 2009 del volo Air France 447 da Rio de Janeiro a Parigi. Tutte le 228 persone a bordo sono morte.
La scatola nera, localizzata grazie a una ricerca sottomarina a circa 3.900 di profondità, si trova ora a bordo della nave Ile de Sein. Già lo scorso mese le ricerche sottomarine della Bea avevano identificato il telaio che conteneva il registratore, ma l’unità di memoria era mancante.

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Gio 05 Mag, 2011 12:43     Oggetto: Rispondi citando

speriamo solo che sia leggibile....
purtroppo puzza molto questa vicenda.... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Tetà
Guru di CogneForum


Registrato: 08/07/08 18:53
Messaggi: 178
Residenza: Oltrepò Pavese

MessaggioInviato: Gio 05 Mag, 2011 18:16     Oggetto: Rispondi citando

Crying or Very sad ore 11.51 da televideo Crying or Very sad
ripescato primo corpo Crying or Very sad
............... salut me amis.........

_________________
Ogni cosa ha un suo tempo......... c'è un inizio......... c'è una fine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2011 13:03     Oggetto: Rispondi citando

fonte tgcom
Citazione:
Tre minuti e mezzo per morire. Questo il tempo bastato a far precipitare nell'Oceano Atlantico il volo Air France 447 con 228 persone a bordo. I primi risultati dell'inchiesta tecnica sul disastro del 31 maggio 2009 indicano che l'Airbus 330 è caduto da 38.000 piedi (12mila metri) in 210 secondi. Per tutto questo tempo l'aereo resta in fase di stallo, senza che l'equipaggio riuscisse a riprendere il controllo.
I dettagli sono stati resi noti dal Bea, l'ufficio francese che indaga sui disastri aerei. L'inizio del disastro è da far coincidere con l'avaria dei sistemi che indica la velocità dell'aereo, in una zona di turbolenza e temporali. In quel momento il comandante è fuori dalla cabina di pilotaggio e ai comandi ci sono i due copiloti. Prima di assentarsi, il responsabile del volo avverte di aspettarsi una zona di turbolenza.

Secondo i dati registrati sulle scatole nere, nel giro di pochi secondi l'Airbus perde l'assetto di volo e i computer principali si disconnettono. L'equipaggio risulta completamente disorientato e non si rende conto della reale situazione: i comandi vengono azionati in modo opposto a quello necessario per fare uscire l'aereo dallo stallo. Tre minuti e mezzo dopo, lo schianto in mare


mi vengono i brividi Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2011 20:22     Oggetto: Rispondi citando

Mamma mia che brutta storia. Quindi il problema, pare che fu la rottura del rilevatore di velocità??

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2011 9:49     Oggetto: Rispondi citando

così pare...da un altro articolo si evince che i piloti sono andati in confusione perchè uno strumento diceva x km/h, l'altro y km/h....l'aereo è andato in stallo ed è venuto giù...
con una velocità di discesa così elevata (una media di 57 m/s) ci si augura che siano svenuti tutti nel giro di pochissimi secondi...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piazza del Mercato - Predzen d'atrou Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.99