Indice del forum Il Forum di Cogne

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Funivie .................
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 20, 21, 22  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ufficio Stampa
Press


Registrato: 12/06/10 11:28
Messaggi: 254

MessaggioInviato: Sab 07 Dic, 2013 8:32     Oggetto: Rispondi citando

Le piste di discesa di Cogne aprono il 7 dicembre. 

Dopo l’inaugurazione della stagione invernale dello lo sci di fondo di sabato scorso, il 7 dicembre le Funivie Gran Paradiso apriranno anche le proprie piste di discesa e il parco giochi per la gioia di grandi e piccini.

L’apertura è stata posticipata di un giorno per consentire l’ultimazione della preparazione e della messa in sicurezza delle piste .

Le tariffe saranno le seguenti:

giornaliero € 24,00
½ giornaliero € 19,00
Ingresso parco giochi € 10,00

Il divertimento sulla neve è assicurato! Vi aspettiamo numerosi!

--------------------------------------

Sci di fondo

Aperti gli anelli di Lillaz e Valnontey. Disponibile il collegamento tra Cogne e Lillaz sulla pedonale estiva 
Piste a pagamento

Punti vendita dei biglietti:

Lillaz

- bar Anais - solo i week-end e tutti i giorni dal 20 dicembre 2013 (solo biglietti giornalieri)
- ristorante Lou Tchappé - 7 e 8 dicembre 2013 e tutti i giorni dal 20 dicembre (solo biglietti giornalieri)
- hotel Ondezana - dal 7 dicembre 2013 (solo biglietti giornalieri)
- hotel L'arolla - 7 e 8 dicembre 2013 e tutti i giorni dal 26 dicembre (solo biglietti giornalieri)
 

Valnontey

- biglietteria sulle piste (giornalieri e stagionali)
- bar Lauson - i week-end fino al 20 dicembre 2013, poi tutti i giorni (solo biglietti giornalieri)
- bar La Clicca - dal 30 novembre 2013 (solo biglietti giornalieri)
- bar Du Village - dal 30 novembre 2013 (solo biglietti giornalieri)
 

Epinel

- alimentari Lou Melenet - tutti i giorni, tranne il martedì e la domenica pomeriggio (solo biglietti giornalieri)
 

Cogne capoluogo

- Consorzio operatori turistici Valle di Cogne (biglietti giornalieri e stagionali)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Ufficio Stampa del Comune di Cogne
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salvatoreb
Appassionato CogneForum


Registrato: 03/12/08 09:23
Messaggi: 68
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Sab 14 Dic, 2013 18:53     Oggetto: Rispondi citando

settimana scorsa sono salito a Cogne per le prime sciate e, con grande sorpresa, sono stato fermato ben due volte per il controllo biglietto sulle piste da Fondo!!!!!!!!!! FINALMENTE era ora che i furbetti debbano diventare molto furbi e veloci per pagare. a fine anno si vedranno i risultati.

_________________
sal
Top
Profilo Invia messaggio privato
johnking
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 01/03/10 15:20
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Dom 15 Dic, 2013 10:46     Oggetto: Rispondi citando

lukemo ha scritto:
volevo ringraziare tutti i simpatici polemisti per il desiderio di dare ai proprietari non residenti come me e ai turisti in genere informazioni utili sulla stagione che si sta aprendo. Continuate le vostre polemiche assurde e vedrete quanta gente arriverà a Cogne per il fondo nei prossimi 10 anni.

Sono perfettamente d'accordo con te....non ce la fanno proprio. Chi geloso dell'uno, chi invidioso dell'altro, nessuna considerazione costruttiva.

_________________
johnking
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 16 Dic, 2013 13:53     Oggetto: Rispondi citando

Quant'era meglio una volta! Le piste erano gratis, c'erano i buchi, non erano perfettamente battute. Nevicava. C'erano meno macchine, la natura era più bella e non era devastata da scavatori e fuoristrada...
la gente era più povera, ma pensava molto meno al denaro.
D'estate c'erano le mucche al pascolo e gente a fare i fieni...

ma il mondo va avanti ...

(mi sono lasciato andare a facili sentimentalismi)

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Mer 18 Dic, 2013 14:16     Oggetto: Rispondi citando

non c'era la luce, se uno stava male anche per una semplice appendicite moriva prima di andare in ospedale, ecc ecc, forse non capisco bene cosa sia vivere nella natura ma ti assicuro Uan che non tornerei mai indietro!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 9:30     Oggetto: Rispondi citando

non parlavo di 150 anni fà. Parlavo di 15/20 anni fà.

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 21:34     Oggetto: Rispondi citando

si, forse hai ragione Uan, ma io nn sono cosi' convinta che Cogne avrebbe la prosperita' di cui gode ora se le piste e tutto il contorno non fossero tenute in ottime condizioni. In fondo chiusa la miniera, Cogne credo viva di turismo, e per aumentare il numero di visitatori bisogna rendere tutto piu' accessibile e quindi anche le piste perfette perchè piu' facili e quindi adatte ad un maggior numero di persone. Questa politica di fatto è stata portata avanti da tutti i comprensori. con maggiore o minore buon gusto. Ad esempio in alcune vallate del cuneese (nn voglio fare nomi) fanno tantissime cose per i giovani, persino gare con la motoslitta in centro al paese. IO nn vorrei mai che Cogne diventasse cosi' quindi sono felice che si sia votata verso un turismo piu' tranquillo anche se comunque esigente
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Ven 20 Dic, 2013 14:53     Oggetto: Rispondi citando

Se andiamo a vedere il paesaggio, probabilmente era molto più bello 100 anni fà. Basta guardare qualche vecchia foto in bianco e nero.
Certo che il progresso è necessario. Altrimenti niente acqua calda, ne riscaldamenti. Sul discorso delle piste, lascio valutare a voi.
Non so quanto sia vero che è così necessario che sia tutto perfetto...
Penso solo che quando in estate vedo la pista che sale a valnontey sbancata e allargata, mi chiedo se era proprio necessario?
Io penso che il paesaggio ne perda e di molto. Non solo nel frattempo che la vegetazione ricresca, ma anche in seguito.
Penso che un'occhio al paesaggio sia necessario a chi vuole fare del suo bussiness il turismo. Questo non va necessariamente contro il progresso. Anzi è una forma di progresso. Solo che a volte si giustifica tutto con "il progresso necessario". Ed è un peccato per pian piano il paesaggio ne perde...

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
NiRa
Senatore di Cogneforum


Registrato: 17/12/08 09:11
Messaggi: 257

MessaggioInviato: Ven 20 Dic, 2013 17:25     Oggetto: SEGNALAZIONE Rispondi citando

Vista la piega della discussione, segnalo l'articolo a pag 42 del numero di dicembre di Montagne 360; parla della crisi della monocultura dello sci alpino e della necessità di formulare proposte turistiche più equilibrate nelle 4 stagioni. Forse può interessare.

BUON NATALE Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Sab 21 Dic, 2013 12:48     Oggetto: Rispondi citando

è vero, la pista di fondo in estate nn è proprio bella come anche ad esempio il bosco senza piante dove passa la pista di discesa. A cogne pero' credo che sia stato fatto un buon compromesso tra tutela del paesaggio e sviluppo turistico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cyclocaster
Affezionato CogneForum


Registrato: 30/03/10 21:25
Messaggi: 126
Residenza: Piemonte

MessaggioInviato: Sab 21 Dic, 2013 14:52     Oggetto: Rispondi citando

Concordo con l'ultimo intervento di Chiara. Tutto sommato, considerando i pro e i contro, a Cogne sono stati fatti interventi molto meno impattanti che altrove. Si è parlato del Cuneese, ecco un esempio di località montana in cui il paesaggio è stato spesso violentato. Per fortuna Cogne non è cosi'!
Top
Profilo Invia messaggio privato
johnking
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 01/03/10 15:20
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Mar 24 Dic, 2013 17:06     Oggetto: Rispondi citando

Concordo...finalmente interventi costruttivi. Quindi perché non impegnarsi a valorizzare il "giusto" compromesso tra natura e intervento umano? Non sono completamente d'accordo con il "romanticismo" espresso da Uan, l'evoluzione fa parte di qualunque essere vivente...quindi perché fermarsi a ciò che era senza cercare di "evolversi"?perché rinnegare questo naturale processo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Mer 25 Dic, 2013 19:37     Oggetto: Rispondi citando

infatti bisogna continuare ad andare avanti ma con occhio critico verso quello che si fa. Magari confrontandosi con altre realta' come ad esempio con le Alpins Pearl. Secondo me è stata una bella cosa in quanto ha tracciato una linea di espansione sostenibile del paese.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lukemo
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 27/11/10 10:46
Messaggi: 25
Residenza: Milan

MessaggioInviato: Gio 26 Dic, 2013 7:35     Oggetto: Rispondi citando

Salvatoreb ha scritto:
settimana scorsa sono salito a Cogne per le prime sciate e, con grande sorpresa, sono stato fermato ben due volte per il controllo biglietto sulle piste da Fondo!!!!!!!!!! FINALMENTE era ora che i furbetti debbano diventare molto furbi e veloci per pagare. a fine anno si vedranno i risultati.


Confermo che i controlli sono aumentati, soprattutto a Lillaz (naturalmente amici degli amici a parte, che vengono semplicemente salutati al loro passaggio...saranno sicuramente abbonati stagionali, ma se a pensar male si fa peccato ci si prende anche; per non parlare dei camminatori sulle piste, mai bloccati purtroppo). In compenso mi permetto di dire che mi sembra che la preparazione delle piste rispetto agli ultimi anni (io ho comprato casa dal 2009) sia nettamente peggiore. Parlando qua e là in paese, ho avuto notizia del fatto che ci sia stato un giro di vite sulla battitura delle piste da fondo. In realtà le voci sono contrastanti, qualcuno asserisce che i mancati passaggi siano legati alla scarsità della neve o alla mancanza di turisti. Dopo la nevicata di stanotte e le ferie natalizie avremo il responso. Io partirò da Cogne purtroppo domani e pertanto verificherò la cosa solo da metà gennaio in avanti...certo una manutenzione delle piste da fondo peggiorata non sarebbe un bel biglietto da visita per la località e soprattutto non fa felice i turisti abituali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lukemo
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 27/11/10 10:46
Messaggi: 25
Residenza: Milan

MessaggioInviato: Gio 26 Dic, 2013 7:45     Oggetto: Rispondi citando

Uan ha scritto:
Se andiamo a vedere il paesaggio, probabilmente era molto più bello 100 anni fà. Basta guardare qualche vecchia foto in bianco e nero.
Certo che il progresso è necessario. Altrimenti niente acqua calda, ne riscaldamenti. Sul discorso delle piste, lascio valutare a voi.
Non so quanto sia vero che è così necessario che sia tutto perfetto...
Penso solo che quando in estate vedo la pista che sale a valnontey sbancata e allargata, mi chiedo se era proprio necessario?
Io penso che il paesaggio ne perda e di molto. Non solo nel frattempo che la vegetazione ricresca, ma anche in seguito.
Penso che un'occhio al paesaggio sia necessario a chi vuole fare del suo bussiness il turismo. Questo non va necessariamente contro il progresso. Anzi è una forma di progresso. Solo che a volte si giustifica tutto con "il progresso necessario". Ed è un peccato per pian piano il paesaggio ne perde...


Caro Uan, mi verrebbe d'istinto fare qualche commento sarcastico, un po' per natura un po' per il contenuto davvero sorprendente di un post come questo. Ma mi astengo per rispetto delle opinioni altrui e per il clima natalizio... Dico solo che si può sicuramente cercare un equilibrio tra sviluppo del territorio e rispetto della natura e del paesaggio. Il punto è chiedersi ciò che si desidera: forse la morte del turismo in un'area e il fallimento delle ottime strutture alberghiere e di ristorazione operanti su di essa? Senz'altro come scrivo spesso in questo forum il primo obiettivo delle amministrazioni comunali dovrebbe essere quello di valorizzare l'esistente e in primis cercare di eliminare a vantaggio degli operatori economici la forte stagionalità del turismo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maria
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 26/04/09 12:16
Messaggi: 38

MessaggioInviato: Sab 28 Dic, 2013 10:00     Oggetto: Rispondi citando

Un augurio per l’anno nuovo di tanta salute per tutti:
Penso che siamo nel pieno delle vacanze, inviterei tutti i Cogneis a guardare la gente che ce sulle piste di discesa, al parco giochi, sulle piste di fondo e quelle che vanno piedi.
Riflettete bene perché forse le cose non stanno come ci vogliono fare credere.
Mi piacerebbe che la società Pila pubblicasse a fine stagione una relazione (non pilotata) che metta in confronto le presenze di sciatori sui due comprensori, tutto rapportato ai km di pista, con quanto costa o quanto rende alle società uno sciatore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maria
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 26/04/09 12:16
Messaggi: 38

MessaggioInviato: Dom 05 Gen, 2014 14:22     Oggetto: Rispondi citando

Buona salite a tutti.
Sono solo io che scrivo, ma me ne frego.
Gli altri anni quando salivo da Epinel e arrivavo a Cogne, sotto il Bellevue, cera sempre una grossa scritta rossa Cogne, era molto bella da vedere.
Quest’anno all’inizio delle feste è stata posata vicino alla rete e li è rimasta ora è tutta coperta di neve.
1 forse questo è il simbolo che la Pila sta sotterrando le nostre piste (vedi piste di fondo)
2 o adesso che hanno aumentato l’entrata al parco giochi, (10 euri mi sembrano troppi) ce talmente da fate che non c'è più il tempo per la scritta (ma non mi pare)
3 o magari chi e al davanti delle cose, se ne frega, e di conseguenza anche il dipendente delle funivie che lo sappiamo tutti è un po’ faniano dice ma chi me lo fa fare!
Top
Profilo Invia messaggio privato
ildega
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 04/05/08 21:36
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Dom 05 Gen, 2014 15:07     Oggetto: Rispondi citando

Maria ha scritto:
Buona salite a tutti.
Sono solo io che scrivo, ma me ne frego.
Gli altri anni quando salivo da Epinel e arrivavo a Cogne, sotto il Bellevue, cera sempre una grossa scritta rossa Cogne, era molto bella da vedere.
Quest’anno all’inizio delle feste è stata posata vicino alla rete e li è rimasta ora è tutta coperta di neve.
1 forse questo è il simbolo che la Pila sta sotterrando le nostre piste (vedi piste di fondo)
2 o adesso che hanno aumentato l’entrata al parco giochi, (10 euri mi sembrano troppi) ce talmente da fate che non c'è più il tempo per la scritta (ma non mi pare)
3 o magari chi e al davanti delle cose, se ne frega, e di conseguenza anche il dipendente delle funivie che lo sappiamo tutti è un po’ faniano dice ma chi me lo fa fare!




Cara Signora Maria, mi sembra insensato insultare i dipendenti della Pila Spa e dichiarare che non hanno voglia di fare niente. Bastava dire che la scritta le sembra poco visibile e veniva sicuramente ringraziata per la comunicazione. Visto che vuole offendere le comunico che la sua dichiarazione e' poco intelligente, scritta in un italiano volutamente contorto in modo da potersi mascherare, ma sappia che io conosco perfettamente il mio interlocutore e se non la smette di comportarsi in questo modo increscioso, faro' in modo di farla bannare. Il forum secondo me dovrebbe essere un mezzo per migliorarsi e migliorare l'offerta e risolvere le problematiche del paese; usato come lo usa Lei si porta le discussioni su un campo inutile e dannoso. Lei non merita neanche di avere una connessione internet.
Cordiali saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
tormenta
Affezionato CogneForum


Registrato: 08/07/10 14:50
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Dom 05 Gen, 2014 15:27     Oggetto: Rispondi citando

onestamente quella scritta cogne era proprio brutta, meglio niente, non penso che quello cambi qualcosa per cogne, conta invece la pubblicita che dovrebbe fare regione e consorzio fuori cogne. Su quello penso invece non si lavora adeguatamente
Top
Profilo Invia messaggio privato
CHIARA
Senatore di Cogneforum


Registrato: 01/09/08 11:23
Messaggi: 281
Residenza: piemonte

MessaggioInviato: Mar 07 Gen, 2014 11:48     Oggetto: Rispondi citando

anche io trovavo la scritta molto pacchiana e Cogne non è proprio per nulla pacchiana! Non vedere la scritta per me è stato un sollievo!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 20, 21, 22  Successivo
Pagina 21 di 22

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.378