Indice del forum Il Forum di Cogne

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

AUTO ELETTRICHE
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piazza del Mercato - Predzen d'atrou
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:22     Oggetto: Rispondi citando

facciamo l'esempio della Smart.

La danno per 135km di autonomia, ha un motore da 30KW (41 CV) e un gruppo batterie per un totale di 16,5 KWh

Mettendo i pannelli fotovoltaici su un parcheggio (così la macchina sta anche riparate e all'ombra) abbia circa 1,5KW. Le batterie al LITIO hanno una efficienza di ricarica del 99,9%! (info presa da wikipedia) mettiamo pure 90% tra carica batterie e tutto quanto! Quindi per caricare la macchina ci vorrebbero circa 16,5/0.9= 18,3 KWh effettivi. Che con i pannelli solari di prima ci mettono = 12,2 ore per caricare la macchina completamente.

Mettiamo pure che la smart di km effettivi ne faccia la metà, quindi 70km con una carica.

Io vado da Nus a Aosta e ritorno: tot. 28 km. Mi bastano 5 ore per caricare la macchina con i pannelli solari. Costo benzina = Zero!

Certo ci vuole un'altra macchina per andare in vacanza e ingiro....

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:32     Oggetto: Rispondi citando

mettendo un pannello fotovoltaico direttamente sulla macchina diciamo 2m^2 circa ho 300w x 12 ore di luce = 3,6 KWh

tenendo conto del criterio di Zago (autonomia smart = 70km max), faccio = 70*3,6/16,5 = 15 km. non male ! Certo devo parcheggiare la macchina al sole, anche è soppratutto in piena estate!

Se invece prendo l'autonomia dichiarata (135km) i km diventerebbero circa 30 km. Vado e torno da nus. Gratis!

Secondo me, una cosa che va assolutamente ottimizzata è il recupero di energia in discesa (se nò da noi, è un casino!)

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:41     Oggetto: Rispondi citando

alura....
parlando con installatori vari....
premesso ch eun pannello fotovoltaico non produrrà mai tanta energia quanto è il suo valore.
per fare un conteggio corretto (sentendo gli installatori) bisognerebbe tenere in considerazione il picco di produzione e dividerlo per 10.
facendo così si tiene conto dei giorni con meno luce, della notte e del decadimento naturale del pannello stesso.
gli impianto fv riescono per pochi minuti al giorno a produrre la loro potenza di picco.

quindi se un pannello produce di picco 100w, per tutta la sua vita produrrà circa 10w/h di media

quindi non riuscirà mai a ricaricare una smart....c'è sempre bisogno dell'apporto del servizio elettrico tradizionale.


il discorso della smart dei costi è reale...però:
una vettura elettrica costa 4,5 volte tanto una vettura tradizionale
36mila euro contro 8000 di una vettura pari dimensioni e dotazioni.
un impianto FV per coprire 12 mq (esempio il box) costa almeno 10000 euro
devi avere un'altra auto per altri spostamenti.

tradotto: non conviene proprio Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:43     Oggetto: Rispondi citando

Uan ha scritto:
mettendo un pannello fotovoltaico direttamente sulla macchina diciamo 2m^2 circa ho 300w x 12 ore di luce = 3,6 KWh

tenendo conto del criterio di Zago (autonomia smart = 70km max), faccio = 70*3,6/16,5 = 15 km. non male ! Certo devo parcheggiare la macchina al sole, anche è soppratutto in piena estate!

Se invece prendo l'autonomia dichiarata (135km) i km diventerebbero circa 30 km. Vado e torno da nus. Gratis!

Secondo me, una cosa che va assolutamente ottimizzata è il recupero di energia in discesa (se nò da noi, è un casino!)


un pannello fv non può produrre per 12 ore di fila la potenza di picco....
la potenza di picco si ottiene quando il sole è perpendicolare al pannello...
ovvero per pochi minuti al giorno....senza contare passaggi nuvolosi, giornate di pioggia, l'inverno....ecc.ecc.
sono un po dei calcoli buttati giù maluccio
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:44     Oggetto: Rispondi citando

parcheggiare l'auto al sole da anche degli svantaggi...
in piena estate vuol dire viaggiare con i finestrini aperti...ovvero consumare di più per far muovere l'auto....
bisogna considerare tutti i fattori possibili e immaginabili...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:46     Oggetto: Rispondi citando

la citroen c-zero viene proposta anche a noleggio lungo termine per 3 anni a 500 euro al mese.
è molto meglio rispetto all'acquisto...ma è sempre una cifra molto elevata...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:50     Oggetto: Rispondi citando

a varese fuori dalla stazione hanno inaugurato qualche mese fa un noleggio auto elettriche.
ci sono delle fiat panda, delle 500 e alcune microcar (quelle che si vedono con le targhe dei 50ini)...
visto che sono iscritto ad un determinato sito non ho pagato la tessera annuale (costerebbe 100 euro se no) e sono andato a noleggiarmi una panda per pura curiosità....
8 euro e un'ora per girare in città....
per girare in città è comodissima, silenziosa, discretamente scattante, ecc.
ma la salita -.-''''
ero sceso in zona lago...per risalire ho dovuto prendere altre strade e stradine per aggirare una salita del 10%!
anche questo è il brutto di una vettura elettrica purtroppo...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 15:55     Oggetto: Rispondi citando

dimenticavo:
il servizio che ti dico è questo:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



mi sa che diventerò utente gold per il 2011...adoro provare nuove auto Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2011 17:30     Oggetto: Rispondi citando

Molto bella l'idea di un car sharing elettrico!!!!

Intanto a Roma, Milano e Pisa iniziano a spuntare le paline per le ricariche:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 9:24     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
a varese fuori dalla stazione hanno inaugurato qualche mese fa un noleggio auto elettriche.
ci sono delle fiat panda, delle 500 e alcune microcar (quelle che si vedono con le targhe dei 50ini)...
visto che sono iscritto ad un determinato sito non ho pagato la tessera annuale (costerebbe 100 euro se no) e sono andato a noleggiarmi una panda per pura curiosità....
8 euro e un'ora per girare in città....
per girare in città è comodissima, silenziosa, discretamente scattante, ecc.
ma la salita -.-''''
ero sceso in zona lago...per risalire ho dovuto prendere altre strade e stradine per aggirare una salita del 10%!
anche questo è il brutto di una vettura elettrica purtroppo...


Bisogna un pò vedere. Sai benissimo che la panda elettrica, non è di certo un progetto di auto elettrica come si deve. Chissà che batterie ha e che motore. E' già tanto se hanno tolto quello a benzina....

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 10:02     Oggetto: Rispondi citando

Ho trovato queste info su Internet sulla produzione di un impianto fotovoltaico da 3kWp (3 kW di Picco).
Dimensioni = 24 m^2.
Produzione annua al nord = 3300 kWh (dato conservativo)
Produzione annua al sud = 4800 kwh (dato conservativo)

Questo significa (al nord) = 3300/365= 9 kWh al giorno.

con la SMART (data da Zago per 70km di autonomia), ci faccio = 70/16,5*9 = 38 Km GRATIS.

Questo con un impianto da 24m^2. Se considero i 12m^2 del posto auto, scendo della metà, quindi = 19 Km.

Mettendo un pannello sulla macchina da 2m^2. Ho 3 km.

Considerando che i 70km di autonomia di Zago, probabilmente sono pochi e che comunque c'è da considerare anche il rendimento del processo di ricarica delle batterie (che comunque con buoni alimentatori switch è sicuramente del 90%), mi sembra che questi dati possono essere abbastanza azzeccati.

C'è da dire anche che le attuali celle fotovoltaiche hanno un rendimento di conversione da luce ad energie elettrica del 13-15% (pochino), ma sono già state costruite celle con rendimento molto più grande (42%!). In questo caso i km percorsi, andrebbero moltiplicati per 3!

Io qualche speranza per il futuro ce la vedo....

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 10:08     Oggetto: Rispondi citando

Per completezza riporto anche questi altri dati:

Citazione:
Costo per ogni kWh = 0,16€/kWh
Incentivo dello stato (impianto su edificio con il terzo conto energia 2011) = 0,402€/kWh
GUADAGNO ANNUALE NORD = (0,16€/kWh + 0,402€/kWh)*3.300kWh = 1.807€/anno
GUADAGNO ANNUALE SUD= (0,16€/kWh + 0,402€/kWh)*4.800kWh = 2.700€/anno

Un impianto di questo tipo potrebbe costare su 13.000€ circa -> in 7 anni al nord ed in 5 al sud ci si ripaga dell’impianto e poi per altri 13-15 anni sono tutti soldi guadagnati.

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 10:38     Oggetto: Rispondi citando

i dati di produzione ppossono essere anche veritieri...ma solo pe ril primo anno di vita...
il mio vicino di casa ha messo il fotovoltaico....
più di 30mq....
da febbraio ad oggi ha prodotto (secondo il contatore enel) solo 800 kwh (ho guardato ieri)....
il suo contatore interno dice che ne ha prodotti 1600....
qualcosa che non va c'è....
conoscendo diversi installatori hanno confermato le mie teorie...
cmq...tralasciando questi discorsi (che dovrebbero farli elettricisti e non venditori) torniamo al discorso auto elettriche.

i dati di quelle panda che ti dicevano sono questi...presi da quel sito che ti ho postato:
ecco...non funziona il sito...te li scrivo appena torna visibile Laughing

cmq secondo me per adesso il gioco non vale la candela....
troppo alto il costo iniziale per l'acquisto dell'auto....
troppo alto il costo di un eventuale impianto fotovoltaico (contando che in italia abbiamo gli incentivi più alti al mondo e non si sa se li rinnoveranno)
troppo problematica attualmente la scarsa autonomia....

l'auto elettrica ideale secondo me sarebbe questa:
berlina di medie dimensioni (golf, focus, corolla, megane per intenderci), 5 posti, autonomia di almeno 500 km.
ricarica in meno di 30minuti, stazioni di "rifornimento" ad ogni distributore di carburante.
pannelli fotovoltaici sul tetto (quantomeno per l'utilizzo degli accessori interni....vedi utilizzo di pannelli sui camper)
gomme di dimensioni ridotte...
carrozzeria con cx molto basso.
e sopratutto: vita dell'auto (e delle batterie) di almeno 100mila km.
e prezzo intorno ai 20mila euro....

per te uan come dovrebbe essere?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 12:21     Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ecco i dati tecnici del parco auto Wink

p.s.
peccato che siamo solo io e te a parlare di questo argomento Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 12:27     Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Inviato: Lun 23 Mag, 2011 11:38 Oggetto:
i dati di produzione ppossono essere anche veritieri...ma solo pe ril primo anno di vita...
il mio vicino di casa ha messo il fotovoltaico....
più di 30mq....
da febbraio ad oggi ha prodotto (secondo il contatore enel) solo 800 kwh (ho guardato ieri)....
il suo contatore interno dice che ne ha prodotti 1600....


Secondo te, qual'è quello giusto ?
Vuoi dire che l'enel abbassa appositamente il conto dei kwh ?

Citazione:
mq secondo me per adesso il gioco non vale la candela....
troppo alto il costo iniziale per l'acquisto dell'auto....
troppo alto il costo di un eventuale impianto fotovoltaico (contando che in italia abbiamo gli incentivi più alti al mondo e non si sa se li rinnoveranno)
troppo problematica attualmente la scarsa autonomia....


Per adesso probabilmente no, però ci si avvicina pian piano alla convenienza. Quando la benzina costerà 3-4 euro al litro, probabilmente converrà. Forse già prima. Bisognerebbe fare i conti meglio. Bisogna anche che si diffondano i distributori di energia, bisogna che cambi un pò la mentalità.

Citazione:
per te uan come dovrebbe essere?


Quella che dici tu è la perfetta sostituzione di una macchina attuale. Secondo me è più probabile che come auto completamente elettrica avremo qualcosa di simile alla smart elettrica. Piccola che va bene per andarci a lavoro tutti i giorni. Automomia mas. 200km. Tempi di ricarica aimè abbastanza lunghi.

Per i viaggi (aut. 500km e anche più) l'unica cosa fattibile è una ibrida e queste sono la auto che prenderanno piede presto, perchè consumano anche meno della metà di quelle di adesso e hanno caratteristiche praticamente equivalenti. Adesso siamo abbituati bene con le auto a benzina, probabile che con le completamente elettriche dovremo rinunciare a "prestazioni" da rally e a viaggi aosta-calabria, senza fermate.
Aimè, poi c'è il discorso tempi di ricarica, che dal mio punto di vista, o si cambiano le batterie, oppure bisognerà viaggiare con molta più calma (e non è detto che sia per forza un male, anzi). Però in cambio avremo: Silenzio (e non è poco) e Aria Pulità! Sarà un altro vivere, anche per chi ha la casa su una strada trafficata. E' un pò come adesso quando si entra in un locale pubblico è non c'è più la puzza di fumo dei fumatori.

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 12:43     Oggetto: Rispondi citando

guardati questo video:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



le batterie al litio, picchiano! Qualche speranza c'è!

_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2011 13:33     Oggetto: Rispondi citando

interessante anche questo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Mar 24 Mag, 2011 9:23     Oggetto: Rispondi citando

la verità non so se sta da un lato o dall'altro...preferisco pensare positivo e faccio star la ragione nel mezzo...

tornando al discorso ibrido diesel ti faccio vedere un paio di video:
non spaventarti però Laughing
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



si tratta di due motori che in gergo si dice che "vanno in fuga".
per non so bene che motivo (non mi sono mai dovcumentato a dovere) alcuni motori a gasolio dotati di dispositivo antiparticolato dopo un tot di rigenerazioni mancate vanno in fuga.
succede che: parte del gasolio che serviva per la rigenerazione del fitro va a finire nella coppa dell'olio diluendo l'olio stesso.
fino al punto che questo si autoaccede...
e non ci sono santi....non si spegne più il motore....va a limitatore e si distrugge....
sono rare le volte che si salva....

per ovviare ciò alcune case hanno introdotto un serbatio supplementare dotato di cerina...una sostanza che aiuta ad effettuare la pulizia.
la pulizia però avviene solo ed esclusivamente se il motore è caldo al punto giusto.

alcune case anche per pararsi il didietro hanno messu ulteriori sensori per il controllo della qualità dell'olio.
non rari sono i casi di auto che indicano di fare il tagliando anche solo dopo 3000km il precedente.
con spese non indifferenti per il consumatore.

inoltre ti posso dire che il filtro antiparticolato costa una follia.
ad aprile 2010 ho acquistato una golf usata 2.0 tdi con filtro antiparticolato.
il giorno che l'ho ritirata ho trovato nel cassettino il biglietto da visita di un noto rimappatore di centraline.
sono andato in questa ditta e mi hanno detto che il dispositivo era stato tolto.
sono tornato dal venditore e l'ho obbligato a portare l'auto in vw e a far reinstallare il dispositivo originale.
la fattura riporta un totale di 1400 euro!!!! Shocked
un filtro "di concorrenza" viene circa 900 Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Uan
Senatore di Cogneforum


Registrato: 25/07/08 10:01
Messaggi: 632
Residenza: Nus

MessaggioInviato: Mar 24 Mag, 2011 10:40     Oggetto: Rispondi citando

Ciao Zago

Bella cosa, quello che succede in questi video !

Dei filtri anti-particolati dei diesel ne hanno parlato anche in una serata a presa diretta, dicendo più o meno le stesse cose che dici tu.
Hanno detto che tanti li smontano apposta perchè altrimenti i motori non vanno.
Sai cos'è successo. Questa è una cosa che è andata tipicamente all'Italiana.
Qualche amico di qualche politico ha una fabbrica di filtri e si è fatto fare la legge apposta per obbligare tutti a montare questi filtri. Così lui li produce e ci guadagna. Il politico si prende probbabilmente la tangente e tutti noi ci prendiamo i guai creati da questi farabbutti. E' chiaro che se questi filtri non funzionano va cambiata la legge. Ma sai bene anche tu, chi le fà le leggi in questo momento in Italia. A presa diretta, hanno parlato anche di un'altro dispositivo che invece sembra funzionare, ma che è stato ignorato completamente dai nostri politici, perchè probabilmente non è prodotto dalla fabbrica dell'amico del politico, ma da qualcun'altro che invece è onesto (perchè fà delle cose che funzionano).

Come vedi le decisioni dei politici (per fortuna e per sfortuna) a volte ricadono direttamente e pesantemente sulle persone, ecco perchè quando si va a votare, bisogna scegliere bene e non pensare che siano tutti uguali.

forse l'inchiesta è questa:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Studia il passato se vuoi
prevedere il futuro."

Confucio
Top
Profilo Invia messaggio privato
zago83
Senatore di Cogneforum


Registrato: 29/07/08 07:20
Messaggi: 377

MessaggioInviato: Mar 24 Mag, 2011 12:06     Oggetto: Rispondi citando

il discorso dell'inquinamento però non è solo italiano....
come non è italiano il discorso del digitale terrestre...
mentre per il digitale terrestre è un discorso mondiale, per il filtro antiparticolato è un discorso europeo....
e non sono di un unico produttore Wink
informarsi per credere...

le auto a gasolio sono nate per macinare km...ovvio che chi ne macina 2 al giorno ha problemi con questo dispositivo...
io in 35mila km di golf non l'ho mai intasato..
mio papà in 86mila di 159 mai intasato manco lui Wink

e fidati che le macchine vanno Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piazza del Mercato - Predzen d'atrou Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.142