Indice del forum Il Forum di Cogne

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Marciagranparadiso 2013
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
tomac91
Appassionato CogneForum


Registrato: 27/04/08 16:55
Messaggi: 84
Residenza: COGNE

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 7:37     Oggetto: Marciagranparadiso 2013 Rispondi citando

Siamo in Ottobre e velocemente arriveremo a Febbraio con la nuova edizione della marciagranparadiso.
Credo,e spero che a Cogne si prenda coscienza della grandezza di questo grande evento sportivo,che ancora oggi è il nostro "marchio di fabbrica".
Vorrei, su questo forum, focalizzare la problematica del calo delle iscrizioni degli ultimi anni rispetto alle prime edizioni.
Veniamo al dunque:
-la Marcia è una gara molto tecnica, quindi molto dura e difficile da gestire.
-gli iscritti non riescono,nonostante tutto,a crescere considerevolmente.
-la richiesta degli amatori è sempre piu varia, sempre piu vasta.
-il livello medio degli amatori è in continua evoluzione.
-la marcia in tecnica classica è sinonimo di tradizione,ma le vendite delle attrezzature, dicono che si vendono piu sci da skating, rispetto a sci da classico (riporto un dato fornitomi da un mio amico venditore, molto noto, nel mondo dello sci nordico)
-oggi l'amatore è evolutissimo,ma noi dobbiamo fare fronte anche alla possibilità dei meno bravi tecnicamente e fisicamente di dare sfogo alle proprie capacità sempre e comunque sul percorso della Marcia.
Viste le mie considerazioni, io credo che la Marcia potrà esistere e migliorare seguendo queste soluzioni:
1. "apertura verso lo skating".
2. aggiunta di un percorso ridotto.
3. 2 giorni di gare sabato e domenica)
4. conferma,chiaramente della mini-marcia.

Veniamo al dunque:

In totale:

5 Competizioni nel week end

Sabato: ore 9.00 Marciagranparadiso Skating km 45
Sabato: ore 9.15 Marciagranparadiso Skating Medio Fondo km 20(circa, insomma si differenzia dalla lunga per il fatto che una volta riscesi dalla Valnontey si va al traguardo)

Sabato: ore 15.00 Mini-Marciagranparadiso
Sabato: ore 18.00 Premiazioni esclusivamente della Mini-Marcia.
Le premiazioni della gara in skating le farei la domenica, per i seg. motivi:
1. Si puo' effettuare la combinata medio fondo skating+Classic
2. Si puo' effettuare la combinata 45km skating+Classic
3. Si invoglia la gente a stare a Cogne tutto il Week end

Domenica: ore 9.30 Marciagranparadiso Classic km 45
Domenica: ore 9.35 Marciagranparadiso Classic km 20 (circa)
Domenica: ore 14.00 Premiazioni di:
Skating 45km
Skating 20km
Classic 45km
Classic 20km
Combinata Classic 45km
COmbinata Skating 45km
Combinata Classic 20 km
Combinata Skating 20 km

Credo sia un modo per portare sciatori a Cogne non solo nel week end ma anche nella settimana precedente (gli amatori oggi sono evolutissimi e tendono a provare il percorso in settimana)

Vorrei sapere cosa ne pensate di questa mia proposta, che credo potrebbe essere un primo passo verso l'evoluzione di questa gara di sci.

Ringrazio per la Vs. Attenzione.

Paolo Mei
Top
Profilo Invia messaggio privato
lukagnoBa
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 10/10/12 08:39
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 8:56     Oggetto: Marcia 2013 Rispondi citando

Ciao a tutti. Mi sono permesso di registrami e di scrivervi ciò che penso sulla Marcia per i rapporti che mi legano al mondo del fondo e alla vs comunità. E per l'invito ricevuto dall'amico Paolo Mei.

Già lo scorso anno, a fine gara, in un rapido scambio di idee con Raffaella Carlin vennero fuori questi concetti. Le granfondo (quasi tutte ormai, almeno quelle di livello) offrono un percorso light e uno nella tecnica che non è quella caratterizzante la gara (nel caso della Marci quella libera). Due giorni di gare vorrebbero dire un indotto turistico plasmato su più giorni, un numero di iscritti che (stando bassi) potrebbe aumentare di un terzo. E vorrebbe dire, in primis, dare una bella sferzata alla vostra gara; far capire ai granfondisti di tutta Italia e non solo che la Marcia ha voglia di crescere, di cambiare, di migliorare e di offrire di più La gente di questi tempi sceglie. E taglia quello che gli piace di meno. Poi: perché non allestire uno ski nordic center con tanto di tensostruttura (e cucina tipica di Cogne) a fare da centro della due giorni di gare?

_________________
Luca Casali
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Giuseppe Cutano
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 08/04/08 21:51
Messaggi: 1683
Residenza: Cogne - Roma

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 10:18     Oggetto: Rispondi citando

Interessantissime proposte Paolo! Sarebbe un grande weekend di sport che accontenterebbe tutti e credo di grande spettacolo. Ad esempio io opterei per la 20 km skating. La nostra marcia credo sia un pò come Sanremo, un classico sempre verde, ma qualche novità credo non sarebbe male e la proposta così com'è sarebbe veramente uno spettacolo!

_________________
Cogne rooudze Cogne!
Dott.Grappein
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Jacopo Glarey
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 19/03/12 09:48
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 10:22     Oggetto: Rispondi citando

le idee non sono affatto male. Tuttavia, a mio parere, le piste di Cogne (come anche Di Centa se non ricordo male affermò) sono molto adatte alla tecnica classica e non alla libera in quanto in salita si provocherebbero imbottigliamenti. Poi magari mi sbaglio...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
alberto
Appassionato CogneForum


Registrato: 15/09/10 11:49
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 15:12     Oggetto: Rispondi citando

Ripeto queste cose da due anni (ed altri prima di me da 20...), nel forum venivo trattato come un fissato anche se tanti mi davano ragione... Che il 2013 sia l'anno buono???
Ritorno solo su un concetto, importantissimo: la light non deve essere la lunga "con lo sconto" (cioè con un semplice taglio di percorso), ma veramente UN'ALTRA GARA, ben differenziata non solo nel kilometraggio.
Allora, se la MGP lunga presenta notoriamente la caratteristica di essere molto tecnica, la light dovrà presentare la caratteristica di essere (oltre che più corta, anche) più "facile". Il che, in soldoni, significa trovare - ed è possibilissimo! - un percorso che non contempli discese "terribili", che fanno la gioia dei fotografi ma che, guarda un po', sono quelle che tengono lontani tanti appassionati che le temono e che identificano automaticamente la MGP come la gara "in cui si cade".
Ci sono tutte le condizioni per fare un gran bel lavoro... vediamo se è la volta buona...
Top
Profilo Invia messaggio privato
bonilo
Appassionato CogneForum


Registrato: 31/08/08 06:39
Messaggi: 62
Residenza: bologna

MessaggioInviato: Gio 11 Ott, 2012 16:41     Oggetto: Rispondi citando

ciao
bellissime proposte ma io sono sulla stessa lunghezza d'onda di Alberto
una bella light con percorso piu facile e godibile si invoglierebbe piu massa per poi sperare nel passaggio alla lunga .
ciao a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
alberto
Appassionato CogneForum


Registrato: 15/09/10 11:49
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Sab 13 Ott, 2012 20:26     Oggetto: Rispondi citando

Chiedo la cortesia a tutti - quale che sia la vostra opinione sul tema - di non lasciare cadere questa discussione come già è accaduto nel passato, perchè la "interpretazione" del ruolo della MGP (e più in generale della proposta fondistica) nel panorama dell'offerta turistica di Cogne è veramente fondamentale.
Cioè: optare per una proposta mirata all'elite (piste tecnicissime, pochi fronzoli, l'arrivo di un atleta di coppa del mondo vale più di 100 amatori) oppure optare per una proposta mirata alla massa degli appassionati (sci nordico "easy" e divertente) significa veramente scegliere tra due filosofie diverse.
Che la totalità degli altri centri fondistici abbia già compiuto la seconda scelta è cosa nota a tutti quanti non sciano solo a Cogne. Solo da noi le piste vengono ancora tracciate andando a "cercare" accuratamente discese verticali per fare cadere gli sciatori... Ma naturalmente io ho il massimo rispetto anche per chi preferisce la prima scelta, l'importante è chiarirlo!
Top
Profilo Invia messaggio privato
tomac91
Appassionato CogneForum


Registrato: 27/04/08 16:55
Messaggi: 84
Residenza: COGNE

MessaggioInviato: Dom 14 Ott, 2012 7:02     Oggetto: Rispondi citando

Alberto condivido di non lasciare cadere la discussione. sara' difficile tenerla viva la discussione perche come puoi vedere quasi nessuno ha comnentato...a parte i soliti appassionati. ho la sensazione che a cogne non si riesca a capire l importanza di questa gara......l'ho detto piu volte anche alle riunioni, due sono le cose importanti, per un evento, sono i soldi e la passione. i primi sono difficili da trovarsi, anche perche servono sponsoor... e serve gente che si occupi di marketing. ma credimi in questo paese il marketing e' sconosciuto per gli eventi sportivi. Credimi ci ho provato a portare sponsoor, sono arrivati e credo abbiano migliorato l evento negli ultimi due annima ci hanno abbandonato perche giustamente lo sponsoor vuole e pretende visibilita su siti e volantini. Questa e' lA realta di una gara ma soprattutto di una mentalita ferma da troppi anni. Poca gente a cogne conosce cosa sia un evento. pochi hanno capito a cogne che non basta avere il posto bello del mondo. oggi bisogna essere bravi..
Bisogna girare...vedere come fanno nelle altre gare...capire...se serve anche copiare.bisogna uscire dall involucro e creare un evento nuovo che caratterizzi cogne nel mondo. Spero che la riunione pubblica di fine ottobre muova qualcosa.spero che si capisca sunito che serve gente
.serve distribuire ruoli e responsabilta. serve gente nuova e giovane. forse sto sognando?
Top
Profilo Invia messaggio privato
cyclocaster
Affezionato CogneForum


Registrato: 30/03/10 21:25
Messaggi: 126
Residenza: Piemonte

MessaggioInviato: Dom 14 Ott, 2012 13:10     Oggetto: Rispondi citando

In quasi tutte le specialità di "fondo" viene proposto un percorso lungo ed uno più corto. Non vedo perchè non si possa fare anche per la marciagranparadiso. Nelle granfondo di ciclismo su strada, quando ci sono i due percorsi, di solito, la maggior parte degli iscritti opta per il corto ( in certi casi il 70 % ), ma i nomi di punta fanno il lungo. Penso quindi che un percorso corto per la marcia, contribuirebbe ad aumentare i partecipanti e non toglierebbe nulla a chi opta per il lungo che sarà forse un po' meno affollato.
Il marketing e la promozione sono importantissimi. L'anno scorso,a poche settimane dalla marcia, non era consultabile nessun sito decente a riguardo.Ecco; questo , penso si dovrebbe evitare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
tormenta
Affezionato CogneForum


Registrato: 08/07/10 14:50
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Dom 14 Ott, 2012 14:06     Oggetto: Rispondi citando

sarebbe un bel weekend di sport.a proposito di sponsor dovrebbe essere anche la regione a contribuire a queste cose soprattutto per pubblicizzare la gara. al posto di sponsorizzare solo la bataille
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salvatoreb
Appassionato CogneForum


Registrato: 03/12/08 09:23
Messaggi: 68
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Ven 19 Ott, 2012 7:08     Oggetto: Rispondi citando

Premesso che pur essendo un amatore che partecipa ala Marcia solo da 5 anni e che la ama così come è, ritengo che se si vuole dare più risalto all'evento principale che è la 45 km possa essere sicuramente utile avere il sabato una versione "ridotta".
Avere due gare per adulti oltre alla bellissima minimarcia per bambini e ragazzi non farebbe altro che attirare molta più gente, televisioni, articoli sui giornali...
Per fare tutto ciò servirebbero anche aiuti (euro) dall'esterno!!

_________________
sal
Top
Profilo Invia messaggio privato
claus
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 05/12/08 08:40
Messaggi: 7
Residenza: COGNE

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2012 10:18     Oggetto: Rispondi citando

Ottime idee e proposte... sono d'accordo con Jacopo credo che le nostre piste siano piu adatte ad un percorso in tecnica classica. Credo inoltre che la MGP appassioni anche per la sua particolarità.
Quindi secondo me ok per il percorso light ma per quanto riguarda la tecnica manterrei la stessa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
tomac91
Appassionato CogneForum


Registrato: 27/04/08 16:55
Messaggi: 84
Residenza: COGNE

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2012 13:53     Oggetto: Rispondi citando

Dopo le risposte di alcuni di voi, emerge come le piste di Cogne non siano "adatte" ad ospitare una gara a skating.
Ok, teniamo per buono che le piste, SOPRATTUTTO i collegamenti alle frazioni siano strette e inadatte. Resta il prato di S.ORSO. Li, ne sono certo possiamo organizzare una Marcia Light, e anche a skating.
Cosi, come dice anche Alberto, avremmo due percorsi davvero differenziati.
Riguardo allo skating, il discorso a mio avviso non è mantenere o non mantenere certe caratteristiche,ma aprirsi e adattarsi al mercato e al movimento sportivo invernale. In sostanza a mio avviso: perchè se Sgambeda,Transjuracienne,solo per citare due esempi, si sono adattate a entrambe le tecniche e per di piu con successo, perchè non cerchiamo di imparare da loro?
Top
Profilo Invia messaggio privato
tormenta
Affezionato CogneForum


Registrato: 08/07/10 14:50
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2012 15:12     Oggetto: Rispondi citando

concordo al 101 per cento. non credo sia snaturare la marcia se si aggiunge una gara sketing light
Top
Profilo Invia messaggio privato
alberto
Appassionato CogneForum


Registrato: 15/09/10 11:49
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2012 16:21     Oggetto: Rispondi citando

Bene, incomincia a delinearsi qualcosa! Aggiungo, a questo punto della discussione (ma in seguito ci sarà moltissimo altro su cui meditare!), solo una riflessione ovvia: la light SOLO in versione skating?? No! Light skating E light classic, giusto??
Top
Profilo Invia messaggio privato
tomac91
Appassionato CogneForum


Registrato: 27/04/08 16:55
Messaggi: 84
Residenza: COGNE

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2012 17:32     Oggetto: Rispondi citando

X Alberto io credo servano 2 tecniche con 2 percorsi. Per quanto riguarda il problema delle iscrizionisempre minori, appurato che il percorso e bellissimo beh credo che dovremmo spostare l obiettivo su marketing ,come già detto,e poi dovremmo appunto interrogarci sul format della evento. Parlando con varie persone e' emerso che dovremmo avere in caso di due gare il doppio dei volontari....e questo è' vero ... venerdì 26 h 21 ci sarà l incontro con tutta la popolazione...o meglio con chi vvorrà semplicemente aiutare e far parte del comitato. Credo che sarà un' ottima occasione x parlare di marcia. Mi auguro che ci siano anche molti giovani... se alla riunione saremo in pochi...beh credo che sarà il caso di chiederci se a cogne esiste ancora l interesse di avere un evento che per anni ci ha dato prestigio...
Top
Profilo Invia messaggio privato
alessandra
Guru di CogneForum


Registrato: 11/08/08 16:00
Messaggi: 179
Residenza: Cogne

MessaggioInviato: Mer 24 Ott, 2012 19:54     Oggetto: Rispondi citando

Non so niente di sci nordico, sono ignorante.
Vorrei tuttavia dare il mio sostegno a Paolo in quanto penso che a questo punto un cambiamento sia necessario.
Molti appassionati chiedono una light e hanno ragione vista la difficoltà del percorso classico.
La light avvicinerebbe persone che hanno già rinunciato in maniera definitiva a partecipare alla classica.
E' ora di provare qualcosa di nuovo, sono convinta che venerdì troverete una soluzione.
Buon lavoro!
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alberto Bethaz
Pontifex Maximus di Cogneforum


Registrato: 13/04/08 14:25
Messaggi: 1267
Residenza: ...Cogne-Aosta...

MessaggioInviato: Gio 25 Ott, 2012 17:40     Oggetto: Rispondi citando

Ricordo a tutti che domani, venerdì 26 ottobre, ore 21.00 presso la sala del consiglio del Comune ci sarà un incontro aperto a tutti relativo alla Marciagranparadiso.
Venite numerosi!

_________________
...valigia in mano...sempre!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Cavagnet Enrico
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 11/12/08 20:47
Messaggi: 21
Residenza: Cogne

MessaggioInviato: Gio 25 Ott, 2012 21:50     Oggetto: Rispondi citando

Intervengo in questo blog in quanto si parla di un evento a cui sono particolarmente legato, e principalmente perché ritengo che proposte e discussioni non possano che contribuire al miglioramento della manifestazione .
Considerato che al momento nessuno si è espresso in questo senso, vorrei portare il mio personale pensiero: per mille motivi io scommetterei ancora sulla Marciagranparadiso così come è stata in tutti questi anni.
Abbiamo una( gara) che pur avendo un chilometraggio al di sotto dei 50 km, grazie ad un percorso unico nel suo genere rientrata di diritto nel novero delle gran fondo.
Garette della domenica 10 – 15 – 20 km Classico – Skating ne sono oberati i calendari.
Ritengo che il light sia molto di tendenza sul cibo o sulle bibite, ma sia l’opposto di quanto oggi uno sportivo stia ricercando. Non parliamo di Tor des Geants o del Tour du Mont Blanc , che sono casi limite, iscrizioni aperte e chiuse in pochi minuti, con centinaia di persone in lista di attesa. Ma guardiamo la Gran Paradiso Bike, si vorrebbe andare fino al colle Invergneux (2903 m) altro che light.
Oggi il numero e il livello di preparazione degli sportivi è notevolmente salito e che dire dei materiali.
A mio parere, alla Marciagranparadiso serve sopra tutto un lavoro di marketing bene osannare i vari DI Centa, Aukland ecc.. ma concentriamoci sui vari Sig.ri Rossi, che come per la Marcialonga possano tornate a casa dicendo io cero, io l’ho finita, si lavori affinché la Marcia diventi un tassello indispensabile nel palmares di uno sportivo.
È il concetto opposto di quanto sin qui espresso in questo blog, rendiamo la Marcia una gara dura, stuzzichiamo l’Aletr Ego dei partecipanti, trasformiamoli in Supereroi, non mi si chieda per quale motivo questo funzioni, ma questo funziona basti guardare gli ordini di partenza di certi ultra-trail o di certe gran fondo ciclistiche da follia.
Tornando alle proposte sin qui formulate in questo blog, essendo a conoscenza dell’immane lavoro che vi è dietro quanto fino a oggi si organizza, mi chiedevo se la macchina organizzativa(volontariato) avrebbe retto ad un ulteriore carico di lavoro, e se l’organizzazione fino a che punto sia in grado di sostenere ulteriori spese.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Jacopo Glarey
Nuovo Utente Cogne Forum


Registrato: 19/03/12 09:48
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Ven 26 Ott, 2012 9:43     Oggetto: Rispondi citando

sul fatto che ci vogliano novità non ci piove! per quanto riguarda la domenica oltre alla 45 km classic, si potrebbe affiancare una light classic! il sabato mattina una light skating con possibilità di combinarla con la light domenica.. in sostanza ci sarebbero 4 possibilità: -45 classic; -light skating; -light classic; -combinata delle due light! questa è la mia idea
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Piasse de Djan - In Piazza Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 1 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 4.802